Blog

27 maggio 2018

Bullismo e cyberbullismo: i rischi, la prevenzione e come muoversi

Firenze Today (edizione del 27 maggio)  ha intervistato Paolo Russo, insieme all’amica Tania Costantini dell’Associazione “Zona Debullizzata”, sui recenti casi di cyberbullismo occorsi a Firenze, di cui hanno dato notizia gli organi di stampa.

Bullismo e cyberbullismo: i rischi, la prevenzione e come muoversi | La parola all’avvocato
Gli atti di bullismo e di cyberbullismo sono in continua crescita. Fino a un bambino su tre (dato Polizia dello Stato) è vittima di questo tipo di disagi, la statistica potrebbe essere anche più alta visto che non tutti denunciano. Nonostante l’aumento dei casi questi due fenomeni sono ancora o sconosciuti o sottovalutati da molte famiglie e scuole. Per rispondere alla mancanza d’informazione a Scandicci, nel 2017, è stata fondata l’Associazione volontaria “Zona Debullizata“.

Ci poniamo come punto di riferimento e informazione per genitori, insegnanti e ragazzi – spiega Tania Costantini, vicepresidente dell’associazione – di tutta la Toscana perchè abbiamo capito che ce n’è bisogno. E’ molto difficile capire come agire, e noi, grazie ai nostri esperti (l’associazione è affiancata da psicologi, psicoterapeuti, educatori e dall’associazione Contrajus di cui è presidente l’avvocato Paolo Russo ndr) speriamo di aiutare più persone possibili”.

Per il resto dell’intervista

http://www.firenzetoday.it/cronaca/bullismo-cyberbullismo-crescita-pericolo-come-proteggersi-informazioni-utili.html

Diritti delle Persone