Cosa Facciamo

Contrajus lavora anzitutto all’analisi e critica del corpo normativo dal quale emergano ostacoli alla piena realizzazione dei diritti della persona ma non limita la propria azione alla critica dottrinaria ed all’impegno concreto e professionale nelle molteplici vertenze nelle quali sono impegnati i suoi componenti, ma va oltre e studia le proposte di modifica del tessuti normativi difettosi.

Tutta l’attività di Contrajus è ispirata, ad un tempo, alla soddisfazione di tale duplice risultato, sia quando alimenti lo studio, organizzando momenti di approfondimenti dedicati non solo ai colleghi ma anche ad altre figure professionali ed ai cittadini che si sentano vittime di una regola ingiusta, ovvero di un suo abuso, sia quando i suoi componenti patrocinano direttamente singole azioni che, infine, quando, su richiesta anche di istituzioni interessate, provveda alla redazione di proposte di modifica o di introduzione di regole nuove e coerenti con il panorama costituzionale.

All’elemento di rottura, costituito dallo studio e dalla critica, si accompagna quindi sempre quello, costruttivo, che vuole indirizzare il legislatore verso un modello di regole “giuste”.

Servizi

Per realizzare i suoi scopi l’Associazione svolge, a titolo esemplificativo, le seguenti attività:

  • ricerca, raccolta, elaborazione e diffusione di studi, materiali giuridici e notizie di attualità sull’evoluzione del diritto della responsabilità civile e dei diritti della persona sia nelle norme, sia negli orientamenti giurisprudenziali, sia nella prassi amministrativa;
  • organizza incontri e corsi per la formazione e l’aggiornamento giuridico degli avvocati, degli operatori giuridici e sociali e dei pubblici dipendenti, inclusi i magistrati; corsi di studio e di perfezionamento e altre forme di ricerca scientifica e di alta formazione, incluse borse di studio, stages, collaborazioni con Università, enti di ricerca o di formazione ed ordini professionali;
  • contribuisce alla preparazione e pubblicazione di giornali, riviste periodiche e volumi;
  • cura realizzazione, implementazione e aggiornamento di banche dati, di siti internet e di altre forme di comunicazione multimediale;
  • promuove e realizza ricerche in materia giuridica, convegni e seminari di studio;
  • partecipa a commissioni o gruppi di ricerca e di studio promossi a livello nazionale, europeo o internazionale;
  • collabora ad attività di studio e di consulenza giuridica nelle materie indicate, svolte da organi statali, regionali e locali o da istituzioni dell’Unione europea o da organismi internazionali;
  • elabora studi, pareri e proposte di atti normativi o di provvedimenti amministrativi o di azioni giudiziarie concernenti le materie indicate;
  • sovraintende a servizi di consulenza legale e patrocinio professionale su tutto il territorio nazionale.